ATL

Cosa sia la pubblicità sui media classici non occorre che lo spieghiamo a voi. – Perché si parli invece di above the line è una curiosità che qualcuno vorrà togliersi. – Si dice che, come nella lista della spesa, determinando il budget riservato alla comunicazione si iniziasse indicando gli importi dedicati a tv, giornali e radio, tirando poi una  “linea” per separare le voci dedicate a tutto il resto,                ad esempio alle sponsorizzazioni o al direct.

In realtà above the line è una definizione mediata dal linguaggio giornalistico e indica la linea di piegatura del quotidiano esposto in edicola, con le notizie più importanti e di maggior richiamo pubblicate nella parte, appunto, sopra la linea. da qui è nata la comunicazione di punta ovvero

(cataloghi depliant e tutto il coordinato d’immagine)

 
Please like & share: